News: Associazioni

6 Dicembre 2019

Grandi cose sono possibili "come casa costruita sulla roccia"
Sono 20 le ragazze e i ragazzi che hanno "lasciato gli ormeggi per una nuova traversata"; tutti abbiamo atteso che il tetto di CasArcobaleno fosse completato per iniziare il 13° anno di IO VALGO. Nella nostra barca abbiamo messo desideri, sogni, attese, tutti un po' mischiati e perciò devono essere accolti, "spolverati", elaborati e dobbiamo investirci tempo, passione, pazienza e tenerezza. Per farli andar lontano dobbiamo aiutarli a sognare la vastità del mare e soprattutto a non aver paura di sé stessi, a comprendere i doni che Dio ha già posto abbondantemente in loro affinché siano capaci di lasciarli liberi e di farli fruttificare. Noi li abbiamo conosciuti piano piano, scoperti in quel guazzabuglio in cui, come ogni adolescenti, sono immersi; abbiamo cercato di scorgere ciò che giace sopito e forse mai scoperto. Abbiamo cominciato a voler loro bene in queste settimane di colloqui, di attesa e preparazione; sapevamo che oggi sarebbe solo stato un incontro in cui le loro timidezze e insicurezze li avrebbero come bloccati e "intorpiditi" senza far emergere chi realmente siano, ma il viaggio, tema che abbiamo scelto per quest'anno, è inesorabilmente iniziato per tutte e tutti noi, insieme. 
 
Nel Vangelo di oggi (Mt 7,21.24-27), Gesù invita a costruire sulla roccia e ciò richiede la nostra azione educativa: far loro mettere radici profonde, il più possibili sicure, credendo in sé stessi, sapendosi da sempre e per sempre amati da Dio, scoprendo la propria vocazione, fidandosi di noi e degli altri, ritrovando la voglia di imparare e di riprendere la rotta per il proprio futuro. Chiediamo anche a te di darci una mano con la tua amicizia e la tua preghiera perché "grandi cose sono possibili" se insieme ci prendiamo cura dei più piccoli e vulnerabili e li sentiamo nostri fratelli e sorelle minori di cui abbiamo una responsabilità che, in qualche modo, deve "tormentarci" e “complicarci meravigliosamente la vita” e farci agire per trasformare, anche con le nostre piccole azioni quotidiane, il nostro mondo.

Grazie da tutte e tutti noi che salpiamo ogni giorno in CasArcobaleno

 

La scuola di seconda opportunità, aperta dai Lasalliani nel 2004 a Scampia, ad oggi ha accompagnato alla licenza media 160 ragazzi. Una scuola alternativa, fatta di attenzione e ascolto, modulata sulle possibili risorse di ciascuno, che invita nuovamente i ragazzi ad alzare lo sguardo e osare il futuro.

 

9 Novembre 2019

In occasione dell’Open Day 2019 è online il nuovo sito istituzionale della Giunta Genitori Gonzaga. Il sito è stato rinnovato completamente, caratterizzato da una nuova grafica, per garantire un aggiornamento facile e immediato. Buona navigazione!

23 Ottobre 2019

ANPIL e Associazione Lasalliana Genitori sono liete di incontrarti alla XXI EXPO MISSIONARIA ANPIL che si terrà da Mercoledì 23 Ottobre a Domenica 10 Novembre - ore 8:00-19:00 orario continuato - presso il Salone di Rappresentanza dell'Istituto Gonzaga.

Il tema di questo anno è "La Meccanica delle Buone Azioni - agire insieme verso grandi obiettivi". Approfondiremo il tema della pastorale lasalliana 2019/2020 "Grandi cose sono possibili", riflettendo sull'importanza del ruolo che ciascuno di noi può avere lavorando insieme per il raggiungimento di un grande obiettivo comune. Per illustrare questo concetto, si è pensato di ricorrere all'immagine di un sistema di ingranaggi dove ogni singola ruota dentata, indipendemente dalla sua dimensione, lavora sincronizzata e in perfetta armonia con le altre.

Inaugurazione: giovedì 24 ottobre, ore 19.30.

Ti aspettiamo!

Per informazioni: Telefono 026701633   Mail segreteria@anpil.org

23 Ottobre 2019

Nel salone dell'Istituto Gonzaga presso l'esposizione ANPIL onlus sono disponibili i francobolli commemorativi del 300° anniversario della morte di San Giovanni Battista de La Salle emessi dalle Poste Vaticane.

"DATA EMISSIONE: 31 MAGGIO 2019 - L’Ufficio Filatelico del Vaticano celebra il 300° anniversario della morte di san Giovanni Battista de La Salle con un francobollo dal valore di € 1,15 realizzato dall’artista Chiara Principe. Giovanni Battista de La Salle è stato uno dei maggiori promotori dell’educazione popolare, prima in Francia e poi nel mondo intero. Impressionato per l’abbandono dei figli degli artigiani e dei poveri, fondò una comunità laicale, che prese il nome di Fratelli delle Scuole Cristiane. Dedicò così tutta la sua vita alla fondazione di scuole e alla formazione dei suoi religiosi Fratelli e dei Maestri delle scuole popolari. Per loro e per gli alunni delle scuole, scrisse preziose opere a carattere spirituale, catechistico e pedagogico. Fu canonizzato nel 1900, da S.S. Leone XIII. Papa Pio XII lo proclamò «Patrono di tutti gli educatori cattolici», nel 1950." (fonte: sito Stato Città del Vaticano)

10 Ottobre 2019

L'Ass. Ex Alunni promuove un seminario di approfondimento sul tema: "Al fianco delle piccole imprese per un grande mercato. Il MEPA". Il seminario si svolgerà giovedì 10 ottobre, dalle ore 18.45 alle ore 20.30 nella Sala Audiovisivi A dell'Istituto.

Info e dettagli nell'allegato.