Tutte le News

26 Giugno 2020

In allegato i libri testo per l'anno scolastico 2020-2021.

News:
24 Giugno 2020

Nell'allegato, l'elenco dei libri di testo adottati dal Collegio Docenti del Scuola Secondaria di I grado per l'a.s. 2020-2021.

18 Giugno 2020

L'edizione "Le Arance della Salute 2020", ha ottenuto un grande successo grazie anche alla partecipazione del mondo della scuola!

Su tutto il territorio nazionale sono state distribuite in soli due giorni (24 e 25 gennaio) oltre 248mila reticelle di arance e 65mila vasetti di gustose marmellate e miele.

La raccolta finale di 2,8milioni di euro ha reso possibile garantire continuità al lavoro di 5.300 ricercatori impegnati a sostenere la migliore ricerca oncologica.

AIRC Scuola ha voluto ringraziare anche i nostri ragazzi della Scuola Secondaria I° che, con i loro insegnanti, hanno attivamente e concretamente partecipato all'iniziativa "Cancro Io Ti Boccio".

La passione e l'impegno di sensibilizzazione da parte dei ragazzi sul tema della salute e della prevenzione sono stati molto apprezzati da AIRC.

 

5 Giugno 2020

"Il cambiamento non cambia la tradizione, la rafforza". Quest'anno non ci sará modo di fare discorsi di fine anno ai maturandi "in presenza", ma Christian, il presidente degli studenti, lo ha preparato comunque: leggetelo con lo stesso entusiasmo con il quale ve l'avrebbe letto lui! L'abbraccio a tutti i nostri finalisti é, per quest'anno, virtuale, ma l'affetto non cambia: é quello di sempre!

IN BOCCA AL LUPO, RAGAZZI!!! Grazie di cuore a Christian Abdel e a Edoardo Anfossi per l’impegno e la dedizione dimostrata.

------------------------------

“Cari Gonzaghini,

Spero che stiate tutti bene e stiate affrontando questa situazione, un po’ insolita, nel migliore dei modi. Nonostante quest’anno, fuori dall’ordinario, non ci abbia permesso di conseguire e raggiungere tutti gli obiettivi che in partenza ci siamo posti, non posso che ritenermi onorato di essere stato il vostro Presidente e spero di essere stato all’altezza di questo compito.

Questo è un momento particolare dove tutti noi siamo stati chiamati a metterci in gioco: alunni, corpo docenti, direzione e Don Enrico che non ci ha mai fatto mancare la sua presenza e il suo sostegno!

L’ultimo periodo di scuola in genere è sempre il più complicato e forse questa volta ci ha messo ancora più alla prova; quante volte avremmo voluto essere a casa invece che stare a scuola, mentre adesso, per ottenere almeno una parvenza di normalità, quello che si vorrebbe di più è proprio tornare nel luogo che per anni abbiamo sempre odiato. Infatti, stando a casa in questi giorni, ci è mancato seguire le lezioni normali insieme alla nostra classe o chiacchierare col nostro compagno di banco, e per questo essere ripresi; per non parlare delle verifiche e delle interrogazioni che, sostenute a distanza, hanno reso le nostre giornate di studio ancora più lunghe e ininterrotte. Nonostante la situazione alienante di questi mesi, spero che abbiate utilizzato questo tempo per riflettere e per capire di più su voi stessi e il vostro futuro.

Penso che, ad ogni modo, dovremmo essere fieri di come abbiamo affrontato tutto ciò, soprattutto grazie all’appoggio degli insegnanti, che si sono impegnati per rendere questi giorni proficui da un punto di vista didattico, ma non dimenticando mai il lato umano e solidale.

Personalmente ci terrei molto a ringraziare i miei professori, il Direttore Roberto Zappalà e i Vicepresidi Luca Amati e Paola Giovanelli, che durante questi anni mi hanno fatto crescere come persona e mi hanno spronato sempre a dare il meglio, e spero, almeno in piccola parte, di avere soddisfatto le loro aspettative. Vorrei sicuramente dire grazie al gruppo MGL, che è diventato come una piccola famiglia per me, e che con le sue iniziative mi ha aiutato a sviluppare una coscienza nuova di comunità e solidarietà, che confido di riuscire a ritrovare in altre persone. Infine vorrei rivolgere un enorme grazie ai miei compagni di classe, da cui ho imparato molto; insieme a loro sono cresciuto e maturato, con loro ho stretto legami e amicizie, che mi auguro mi accompagneranno per tutta la vita.

In conclusione mi rivolgo a tutti i ragazzi che, come me, stanno per affrontare l’esame di maturità; anche se si tratterà di una prova un po’ anticonvenzionale, dobbiamo fare un ultimo sforzo per riuscire a terminare nel migliore dei modi il nostro percorso di studi al Gonzaga, e che non sarà altro che un trampolino di lancio verso il nostro futuro. Anche se questo forse risulterà troppo ripetitivo, non posso che salutarvi con un sentito grazie!

Il vostro Presidente Christian Abd El Nour”

News:
31 Maggio 2020

ore 21, in Cappella, recita del Santo Rosario, presieduta da don Enrico Bonacina - trasmissione in diretta streaming sul canale YouTube "Diretta Live - Cappella Istituto Gonzaga".

Per collegarti, https://www.youtube.com/channel/UCrD19Dhg-Lwmx594AEIQHAw.

News:
25 Maggio 2020

Alla luce delle recenti disposizioni emanate per l’avvio della cosiddetta “Fase 2”, anche il nostro Istituto si dispone a riavviare progressivamente le proprie attività in presenza, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza definite dal Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro elaborato dall’Istituto in attuazione del Protocollo nazionale sottoscritto in data 14 marzo 2020 (aggiornato con il DPCM del 26 aprile 2020) e con l’Ordinanza Regionale del 13 maggio 2020 n. 546. Nell’occasione, rendo noto che è stato costituito ed è già operativo, in conformità con quanto previsto dal par. 13 del suddetto Protocollo Nazionale, un Comitato di Istituto per l’applicazione e la verifica delle regole adottate.

Per questo, da lunedì 25 maggio – pur permanendo la sospensione della frequenza delle attività scolastiche come pure delle riunioni, degli appuntamenti e dei colloqui con i docenti in presenza (ribadita anche nell’ultimo DPCM del 17 maggio scorso) – la segreteria didattica e l’ufficio amministrativo riapriranno al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 12.

Nel rispetto delle misure di contenimento e prevenzione per l’emergenza sanitaria tuttora in atto, l’accesso agli uffici potrà avvenire esclusivamente una persona alla volta, previo appuntamento da richiedere telefonicamente o via e-mail agli indirizzi già indicati a suo tempo (segreteria@apps.gonzaga-milano.it e amministrazione@apps.gonzaga-milano.it).

In previsione dell’apertura degli uffici al pubblico, in aggiunta all’ordinaria accurata pulizia dei locali dell’Istituto, è stato realizzato un intervento di sanificazione effettuato e certificato da un’azienda specializzata ed è stata predisposta una comunicazione informativa per l’accesso alle strutture esposta in tutte le aree della struttura e qui allegata. L’obiettivo dell’informativa è di fornire in modo puntuale tutte le indicazioni operative già in atto per il contenimento dell’epidemia, la tutela della salute e della sicurezza di coloro che accederanno al nostro Istituto. Naturalmente tale informativa potrà subire modifiche o variazioni in base all’evoluzione della dinamica epidemiologica.

È importante sottolineare che le misure di prevenzione e protezione indicate contano sulla responsabilità condivisa e collettiva nel rispetto delle misure igieniche e del distanziamento, nonché sulla collaborazione attiva di tutti nel continuare a mettere in pratica i comportamenti previsti per il contrasto alla diffusione dell’epidemia.

News:
19 Maggio 2020

Il 19 e 20 maggio l'Istituto Gonzaga aderisce al "rumore educativo e costruttivo" promosso dalla scuole paritarie per far sentire al Governo il proprio ruolo per la libertà di scelta educativa, sancito dalla Costituzione e normato dalla Legge 62/2000.

La scuola pubblica paritaria, per la maggior parte d’ispirazione cattolica, è anch'essa base dell'educazione e della formazione integrale secondo un chiaro progetto educativo che mette al centro l'alunno di oggi come persona e cittadino di domani.

«Nel rispetto della libertà di scelta educativa delle famiglie», l'Istituto Gonzaga si è adoperato ad affrontare questi mesi di sospensione della didattica in presenza attivando da subito, nell'interesse degli alunni e delle famiglie, la didattica a distanza e affrontando tutte la azioni necessarie al rispetto delle nuove disposizioni per l'Esame di Stato e per la preparazione dell'avvio del nuovo anno scolastico.

Pur condividendo la manifestazione organizzata a livello nazionale, l'Istituto Gonzaga ha ritenuto, per rispetto dei propri studenti e delle famiglie, di non sospendere le lezioni e continuare nell'impegno educativo, pur riaffermando l'importanza del riconoscimento da parte del Governo del proprio ruolo nel sistema educativo.

# Noi siamo invisibili per questo governo

News: