Progetto Sorveglianza Infezione SARS-CoV-2 per gli alunni del Gonzaga

20 Ottobre 2020

E' partita la sperimentazione della somministrazione dei tamponi veloci da parte di ASST-FBF-Sacco con il supporto dell’Ufficio Scolastico Regionale (USR) per la Lombardia, nell’ambito del progetto “Sorveglianza dell’infezione da SARS-CoV-2 nelle scuole di Milano”.

Il progetto fa parte di uno studio di sorveglianza epidemiologica in quattordici scuole milanesi, a cui anche il nostro Istituto ha aderito, mediante l’utilizzo del tampone nasofaringeo antigenico rapido per SARS-CoV-2 associato al tampone nasofaringeo con ricerca di RNA virale (gold standard) nei soggetti sintomatici, con l’obiettivo di individuare e ridurre il rischio infettivo, minimizzando così le conseguenze derivanti dalla prolungata assenza dalla attività scolastica e dalla mancanza di adeguati momenti di socializzazione per i nostri alunni.

Per aderire a questa iniziativa e poter fruire, se necessario, del tampone rapido, è richiesto alla famiglia di comunicare il consenso all’esecuzione del test antigenico rapido alla Sala Medica dell’Istituto. La proposta prevede che, in caso di alunno che manifesta sintomi a scuola, il Referente Scolastico per Covid-19, previa raccolta di consenso informato, interpelli la famiglia e contatti l’Unità Mobile di ASST-FBF-Sacco che raggiunge ed esegue direttamente a scuola il tampone rapido sull’alunno stesso. In caso di positività al tampone nasofaringeo antigenico rapido, scatteranno tutte le procedure sanitarie secondo le direttive vigenti da parte dell'ATS in ambito scolastico, e verrà eseguito il tampone nasofaringeo (gold standard) presso il Laboratorio di Microbiologia dell'Ospedale Sacco.

I risultati derivanti dagli studi condotti sul materiale biologico fornito saranno trattati in maniera tale da conservarne scrupolosamente l’anonimato da parte di ASST-FBF-Sacco. La partecipazione allo studio è libera e non ha alcun impatto sulla frequenza e sulla partecipazione alle attività scolastiche.

Maggiori informazioni possono essere richieste tramite mail:   sorveglianzasierologica@asst-fbf-sacco.it

News: